Seleziona una pagina
L’unica via per ottenere l’impossibile

Scritto da Michela Zoppi

10 Maggio 2021

L’unica via per ottenere l’impossibile è pensare che sia possibile: la celebre citazione di Lewis Carroll, creatore di Alice nel Paese delle Meraviglie, dovrebbe essere il nostro motto di tutti i giorni. Quando qualcuno o qualcosa vi fa credere che non raggiungerete mai i vostri obbiettivi, rammentate queste parole. Ognuno di noi ha il diritto di sognare, le più grandi menti per raggiunge i loro obbiettivi non hanno mai smesso di crederci. JK Rowling è stata in grado di perseverare nel suo sogno nonostante le avversità, senza arrendersi né guardarsi indietro. Era una mamma single e disoccupata, ora è una scrittrice di successo, ricca ed influente quanto Regina Elisabetta.
«Fallire per me ha significato spogliarmi di tutto ciò che non era essenziale. Ho smesso di fingere di essere qualcuno che non ero, e ho iniziato a incanalare tutte le mie energie nell’unico lavoro che importava per me. Se avessi avuto successo in qualcos’altro, probabilmente non avrei mai trovato la determinazione di avere successo nell’unico campo in cui ero davvero convinta di appartenere». ha detto Jk Rowling agli studenti di Harvard – ed è quello che ha imparato sulla sua pelle quando le case editrici per anni hanno rifiutato i suoi romanzi. La sua storia personale è magica, quasi quanto le avventure del Maghetto che ha accompagnato l’infanzia di tutti noi. Un esempio da seguire, quando ci sentiamo limitati. Quando la realtà sembra soffocare i nostri sogni, noi dobbiamo essere più forti e crederci ancora di più, contro tutto e tutti, non dobbiamo abbatterci anzi; Dobbiamo sognare anche per coloro che hanno smesso di crederci e si sono uniti alla massa, è nonostante abbiano tutto ciò che avevano previsto nella loro vita, si sentono incompleti o addirittura sentono di non vivere la loro vita. Non smettete mai di crederci, e non demordere mai, quando qualcuno vi dice tu non c’è la farai mai, ignorateli e continuate ad andare avanti per la vostra strada. Saremo anche sognatori, vivremo con la testa sulle nuvole, ma perché privarci di questo?. Solo perché non è conforme all’idea che gli altri hanno? Preferisco essere una sognatrice, che adeguarmi e accettare una vita che non sento mia.

La Nuova@Scuola? Un progetto di formazione. Un progetto di informazione. Un progetto di comunicazione.

Oltre 60 istituti superiori dell’Isola. Trenta partner (Enti, Istituzioni e aziende private leader di settore). Momenti di incontro e confronto fra mondo della scuola e mondo del lavoro fra webinar e seminari, attività redazionale e site visit, incontri in presenza e opportunità  per i ragazzi di cimentarsi con lo scrivere giornalistico in spazi immaginati ad hoc fra giornale cartaceo, canali appositamente creati e social. La collaborazione con Aspal è il valore aggiunto. Le quattro precedenti edizioni dell’iniziativa la certezza che la strada è quella giusta.

Siete un istituto superiore dell’Isola? Siete un’Ente, un’Istituzione o un’azienda operante nell’Isola (e non solo)? Volete partecipare al progetto? Contattateci all’email lanuovascuola@lanuovasardegna.it: siamo a disposizione per darvi tutte le informazioni possibili e raccontarvi la nostra fantastica esperienza.

Ultime news

Grazie Mamma, ogni giorno è la tua festa

Grazie Mamma, ogni giorno è la tua festa

Cara mamma, è difficile scriverti una lettera, perché è difficile riuscire anche solo ad immaginarti lontana da me, lontana anche solo il tanto da non potermi stringere la mano quando sono nervosa, da non riuscire a vedere il tuo sorriso quando ho bisogno di te o da...